Home Page / Servizi Offerti / Ambiente / Analisi acque di superficie e potabili

Analisi delle acque

Acque destinate al Consumo Umano

Regolate dal D.Lgs n.31 del 2001 (e successive modificazioni ed integrazioni) in base al quale le acque destinate a consumo umano (acque per la preparazione di cibi e bevande, o per altri usi domestici siano esse fornite da una rete di distribuzione, mediante cisterne, in bottiglie o contenitori) vengono analizzate al fine di verificarne la conformità ai limiti previsti  dal suddetto decreto.

Acque Superficiali

Secondo il D.Lgs n.152 del 2006  per acque superficiali si intendono:

  • acque interne;
  • laghi ed invasi artificiali;
  • acque marino costiere;
  • acque di transizione;
  • acque sotterranee per le quali vengono effettuate: misurazioni di livello,tenore di ossigeno, pH, conduttività, nitrati, ione ammonio.  

Per la definizione del loro stato di qualità è necessario monitorare diverse tipologie di sostanze chimiche.

Piscine

Monitoraggio e analisi delle acque di piscine ad uso natatorio a seconda della diversa tipologia di acqua, con particolare attenzione alla determinazione dei parametri microbiologici così come definito dalla normativa vigente che stabilisce gli standard qualitativi per le acque destinate alla balneazione, sia ad uso privato che pubblico e comunale.

  • Acqua di approvvigionamento: controlli di potabilità nel rispetto del D.Lgs.31/2001
  • Acqua di immissione in vasca ed acqua contenuta in vasca:
    • Analisi fisiche
    • Analisi chimiche
    • Analisi microbiologiche