Chiamaci dalle 9.30 alle 18.00

0776/79806

lun-ven 9:00 - 13:00

14:30-18:00

laboratoriogeolabo@gmail.com

geolabosas@pec.it

Awesome Image

Analisi delle terre e rocce da scavo: obblighi e procedure

07/12/2021 0 Comments news
Analisi delle terre e rocce da scavo: quando è necessaria? Ovunque vi sia un’attività che comporta un’escavazione del suolo, ci si trova a dover gestire un certa quantità di terra, rocce e, spesso, materiali antropici. Questi materiali non sono sempre considerati come rifiuti, piuttosto, diventano dei sottoprodotti dell’attività. Come tali devono essere analizzati e qualificati prima del loro utilizzo.

Analisi delle terre e rocce da scavo: la legislazione di riferimento

Sono diverse le attività che comportano la produzione di materiali di scavo: sbancamenti, scavi per fondazioni, palificazioni, trivellazioni ecc. In tutte queste circostanze l’attività primaria determina la produzione di materiale: le terre e rocce da scavo. Questi materiali sono sottoposti a una disciplina che ne determina la corretta gestione. La normativa di riferimento fa capo al D. Lgs 152/2006 (Codice dell’Ambiente), in particolare Allegato 5, Tab. 1, Parte IV, integrato dal DPR 161/2012, poi abrogati dal DPR 120/2017 che ha comportato una gestione semplificata delle terre e rocce da scavo.    Lo scopo è quello di consentire un riutilizzo sicuro del sottoprodotto, attuato mediante la determinazione di valori-limite relativi a metalli e inquinanti piuttosto rigidi e severi.

Terre e rocce da scavo: a cosa serve l’analisi del terreno?

Riferendoci alla più recente normativa, le terre e rocce da scavo possono rientrare in una di queste tre tipologie:
  • Sottoprodotti
  • Terre e rocce non qualificabili come sottoprodotti ed escluse dai rifiuti
  • Rifiuti
Ciascuna di queste tipologie richiede analisi specifiche volte a definire l’eventuale presenza di elementi contaminanti entro certi parametri. Le terre e rocce da scavo qualificate come sottoprodotti devono prima essere sottoposte ad analisi e test di cessione al fine di definire la presenza e l’entità di contaminanti quali piombo, amianto, mercurio, arsenico ecc. In casi particolari, come la vicinanza ad autostrade o a infrastrutture che possono aver modificato il suolo tramite l’inquinamento da emissioni in atmosfera, sarà necessario determinare anche la presenza di idrocarburi (IPA e BTEX). Mentre l’applicazione di altri parametri può rendersi necessaria in base alle caratteristiche e alla storia insediativa del sito.   

Terreni e laboratorio analisi Castrocielo: Geo Labo S.r.l.

Geo Labo S.r.l. esegue analisi a Castrocielo per il settore ambientale, allo scopo di profilare la qualità del suolo e stabilirne la sicurezza per le attività umane. In particolare, analizziamo terre e rocce da scavo utilizzabili come sottoprodotto, come anche quelle non classificabili o qualificate come rifiuti.  Per la corretta gestione delle terre e rocce da scavo, richiedi la nostra consulenza: contattaci
Tags:

Mettiti in contatto


Affidati al nostro laboratorio per le tue analisi, contattaci!

Chiamaci

0776/79806

377/2176620

Mandaci una email

laboratoriogeolabo@gmail.com

geolabosas@pec.it